Field Trial Cressa 19-20 Febbraio 2011

Pubblicato 25 Febbraio 2011
Due giorni di field trial a Cressa (NO) sono state le ultime prove di lavoro della stagione 2010-2011. Sono stati due giorni bellissimi, lunghi, stancanti e pieni di emozioni. In questi due field trials ho condotto Quip nella classe open.

 

Sabato 19 Febbraio, giudice Alan Schofield (GB)
La prova è cominciata con il drive in cui tutti i 13 concorrenti sono stati nella linea. Il primo drive è stato lungo e non tutti i cani hanno superato questa prova di steadiness. Mentre i primi 9 cani hanno lavorato circa un'ora e mezzo effettuando 2 riporti gli altri attendevano il proprio turno comunque in linea. Avendo il penultimo numero per Quip è stata una prova di steadiness sotto tutti i punti di vista.

Dopo il secondo drive sempre nella stessa zona ed un'altra attesa finalmente è arrivato il nostro turno. Nonostante la lunga attesa di 2 ore e tutte le emanazioni della battuta precedente Quip ha tenuto la sua concentrazione e ha recuperato 2 fagiani richiesti dal giudice. Un'altro invito a fare il recupero nella zona dove 2 cani non hanno trovato un fagiano ferito, ma nella zona non c'era nessun selvatico abbattuto come poi è stato affermato dal giudice.

Dopo una pausa ci siamo recati in un altra zona in cui i cani rimasti in gara hanno continuato la prova in walk up. Il terreno era difficile, molto cespuglioso con i roveti fitti parzialmente coperto dall'erba alta, dove i cani hanno potuto osservare solo in parte la traiettoria del selvatico sparato.

Un'invito ad un fagiano abbattuto che Quip non ha visto cadere per la difficoltà del terreno. Nel momento in cui è arrivata nella zona si è alzato un altro fagiano, ma Quip ha continuato a cercare il fagiano abbattuto che subito dopo ha trovato.

Nella competizione sono rimasti 3 concorrenti e la prova proseguiva con il walk up che sembrava infinito. Con Quip mi sono trovata al quarto riporto, un marcato nella zona piena dei cespugli e rovi fitti.
Quip ha marcato perfettamente la zona ed è stata molto tenace nella cerca, ma purtroppo non ha trovato il fagiano abbattuto e non è stato trovato neanche dal giudice. Il giudice ha classificato questo riporto come 'first dog down', un errore che ci ha tolto la possibilità di ottenere la qualifica eccellente. Abbiamo proseguito con il walk up e Quip è stata invitata al quinto riporto, un marcato che ha lavorato con precisione.

Quip si è aggiudicata il 3° posto con la qualifica molto buono. Per me Quip ha lavorato più che molto bene, soprattutto mi ha fatto tanto piacere vedere la tenacia nella cerca, che una volta era il suo punto debole.

Domenica 20 Febbraio, guidice Gordon Hay (GB)
Anche domenica la prova è cominciata con il drive. Il primo recupero Quip lo ha ha eseguito sul campo aperto in discreta pendenza a distanza di circa 80 metri. Anche nel secondo riporto è stata molto decisa, ha attraversato la barriera tra il campo ed il bosco e dopo una breve cerca nel bosco è tornata con il selvatico abbattuto.

La prova è proseguita con il walk up in parte sul campo aperto ed in parte nel bosco. Con Quip mi sono trovata al terzo riporto di cui non abbiamo visto cadere il selvatico, Quip ha potuto solamente individuare lo sparo. Il terreno era cespuglioso mediamente fitto con diverse alture, il fucile ci ha indicato la zona dove ha visto cadere il selvatico. Quip che ha attraversato circa 40 metri di terreno e dopodiché l'ho persa dalla vista dietro un'altura. Il giudice è andato a vedere la zona in cui è andata Quip, è stato solo un momento, che però sembrava un'infinità :-) ed ecco Quip è tornata con il fagiano. Dopo il giudice mi ha riferito che il terreno non era facile, subito dopo l'altura c'era una discesa molto brusca piena dei cespugli. Il giudice ha anche notato la cerca eseguita da Quip ed è inutile dire che il suo complimento mi ha fatto tanto piacere. Il quarto recupero è stato un marcato ed anche quello Quip ha lavorato solo con un comando.

Dopo la prova mi sono resa conto che non ho dovuto fischiare e condurre Quip in nessun recupero, ha lavorato molto decisamente, velocemente e ha mantenuto la costanza del giorno precedente.

Quip si è aggiudicata il 1° posto con la qualifica eccellente CAC. Una gioia e soddisfazione immensa.



Dalla Gazzetta della Cinofilia Venatoria (nr.5, maggio 2011):
"...Il secondo gruppo di cani Open era giudicato da Gordon Hay, e dopo i primi due riporti  in drive la gara è proseguita in walk-up al seguito degli entusiasti cocker di Michele Rota. Haredale Questing Quip, labrador nero di Tanja Grygar si è distinto in entrambi i momenti della gara: grande steadiness, ottimo naso, autonomia di lavoro e grande concentrazione, tanto che la sua conduttrice non ha mai dovuto aiutare il cane con la conduzione, neppure nelle situazioni più difficili..."
2 commenti per Field Trial Cressa 19-20 Febbraio 2011
  • Maria (WILLOATS)
    25 Febbraio 2011 Liebe Tanja,
    danke für den anschaulichen Bericht und den damit verbundenen FT-Einblick.
    Euch noch einmal meinen allerherzlichsten Glückwunsch für eure tolle Leistung!!! Die kleine Super-Quip die... :-).
  • Didier (Fendale)
    12 Marzo 2011 Hi Tanja
    Da hast Du ja wirklich zugeschlagen. Ich freue mich sehr für Dich und Quip!
    LG, Dider
I commenti sono benvenuti


Nome (obbligatorio)

Website nome

Website indirizzo (URL)

Codice di verifica
Il sito web utilizza i cookies. Se per te va bene, continua a navigare.
Per maggiori info: Dati di navigazione